25/09/2017 - Ci sono utenti collegati.  
Castel Azzara sul Monte Amiata
Val D'Orcia vista da Montenero
Home Cultura Borghi Storici Montenero
 

Montenero

(La campagna di Montenero)

 

Il paese di Montenero d'Orcia è situato a metà tra il monte Amiata e l'alta Maremma su una collina isolata alta 388 m sul livello del mare. Fa parte del comune di Casteldelpiano dal 1956. Le prime testimonianze sulle origini di Montenero risalgono al II secolo a.C., quando faceva parte dello stato di Roselle. Nell'anno 1000 i conti Aldobrandini di Santa Fiora vi fecero costruire un castello come sentinella sul fiume Orcia contro la crescente espansione di Siena. Ancora oggi è possibile ammirare l'antico borgo-castello con le sue porte (Porta Leone e Porta Medici), con le sue due suggestive piazze: quella di Poggio Valente dove si possono vedere i resti dei merletti dell'antico castello e quella del pozzo che fece costruire la famiglia Medici, con la chiesa di S.Lucia che conserva il famosissimo crocifisso di Ambrogio Lorenzetti, oggi restaurato. Poco distante dall'antico castello, nei pressi del podere di Santa Lucia, si trova l'omonima fonte con lavatoio. Paese di indiscutibile fascino dal quale si possono ammirare panorami stupendi sulle dolci colline che nelle varie stagioni si presentano con sfumature di colori che vanno dal giallo del grano al marrone-grigio dei campi arati, al verde dei campi di grano in primavera, fino a tornare al giallo dei girasoli lungo il fiume Orcia e dove la vista spazia in lontananza sul Monte Amiata con i paesi di Montegiovi e Casteldelpiano.