23/08/2017 - Ci sono utenti collegati.  
San Casciano  nelle vicinanze del Monte Amiata
San Casciano
Home Cultura Nelle Vicinanze del Monte Amiata San Casciano
 

San Casciano

La tradizione, riportata anche dal fiorentino Domenico Maria Manni, a cavallo tra il XVII e XVIII secolo, vuole che sia stato il Lucumone di Chiusi Porsenna a fondare le prime strutture per favorire l'uso delle acque termali. Nascono così quelli che in epoca romana saranno conosciuti come Fonti Clusinii. 

 L’espansione romana, nei secoli successivi, portò alla scomparsa degli etruschi, ed all’inizio della decadenza delle città come Chiusi, questo non interessò San Casciano, che continuò ad essere apprezzato per le sue ricchezze termali anche dai Romani. 

La particolare posizione geografica di San Casciano, che lo colloca lungo la direttrice che dal nord Italia e dall’Europa conduce a Roma, ha nei secoli favorito il suo sviluppo e ne ha facilitato il raggiungimento da parte di coloro che si affidavano alle proprietà curative delle sua acque.