26/06/2017 - Ci sono utenti collegati.  
Viaggi in bicicletta sul Monte Amiata
Verso Saturnia
Home Bicicletta Percorsi Tour di Saturnia
 

Tour dei Saturnia

 

(Mappa del tour di Saturnia)

(Altimetria del tour di Saturnia)

 

Si parte dal prato delle Macinaie lunogo una strada in discesache prima conduce al Parco Faunistico del Monte Amiata, dove è possibile effettuare una visita e poi passando per triana su una strada molto molto agevole, quasi completamente in discesa raggiunge le terme di Saturnia. Qui facciamo il bagno nelle terme per poi rientrare in pullman.

Dal Prato delle Macinaie si scende fino a  Località Aiuole. Poi proseguiamo in direzione Saturnia. Dopo un tratto di circa 1 Km di leggera salita ci troviamo sul fianco della valle del fiume Fiora con vista panoramica su tutto il gruppo montuoso del Monte Amiata e sulla vallata che spazia fino a Sovana e all’alto Lazio. Percorrendo la stradamolto pedalabile passiamo ai piedi del Monte Labro e continuiamo fino Località Poggio alle Forche. Qui abbandoniamo la valle del fiume Fiora e ci affacciamo sulla valle del fiume Albegna, nelle giornate più limpide è possibile scorgere il Promontorio dell’Argentario e l’Isola del Giglio. Con il cambio di vallata cambia anche il panorama che via via, procedendo, assume le caratteristi-che tipiche delle colline dell’alta Maremma con uliveti, vigneti ed ampi spazi coltivati a cereali. Prima di procedere in direzione Saturnia, merita una breve sosta il Castello di Triana.

Proseguiamo attraversando l’abitato di Petricci prima e di Semproniano poi. Qui effettuiamo una deviazione di pochi Km fino ad arrivare in Località Rocchette di Fazio, una caratteristica borgata arroccata su di uno sperone di roccia che domina la valle del fiume Albegna con le caratteristiche “gole” nella roccia.

Conclusa la sosta a Rocchette proseguiamo per Catabbio prima e “Le Capanne” poi e dopo una veloce discesa arriviamo ai piedi del paese di Saturnia, qui possiamo scegliere di effettuare una sosta in paese (salita di c.a. 1 Km) oppure dirigerci direttamente alle Cascate del Mulinac-cio, dove un bel bagno nelle acque termali sulfuree cancellerà ogni traccia della stanchezza della pedalata.

Dopo il bagno, ristoro finale da consumare nei prati nei dintorni delle cascate.